Brutalismo raffinato

La copertina di questo numero è tratta dal libro di Roberto Conte e Stefano Perego, Brutalist Italy, che è diventano un piccolo caso editoriale: le architetture brutaliste, ritratte dai due giovani fotografi, hanno appassionato i Millennials, influenzando tra l’altro la scelta delle location di video di cantanti come Mahmood, Emma e Fabri Fibra.Lo storico dell’architettura… Continua a leggere Brutalismo raffinato

Cemento romano vs cemento del futuro

Conoscere la storia del cemento e del cemento armato, capire perché si sia così capillarmente e rapidamente diffuso in Italia (per esempio in chiave antisismica), e perché i progettisti italiani abbiano saputo da subito modellarlo meglio rispetto a ogni altro Paese, ci aiuta a riconoscere la sua insostituibilità.

Cemento: ieri, oggi, domani

Questo numero propone un viaggio tra passato, presente e futuro del cemento. Un viaggio nel tempo che inizia con la foto di copertina, scattata da un drone, che regala una vista inedita della cupola del Palazzetto dello Sport di Pier Luigi Nervi, a Roma, completata nel 1957 e finalmente tornata a splendere oggi dopo un… Continua a leggere Cemento: ieri, oggi, domani

La bella faccia del cemento

— La bella faccia del cemento: in inglese la traduzione di cemento a facciavista è “fair-faced concrete”. Tra i tanti significati di “fair” c’è proprio “bello” (“a fair afternoon” è un pomeriggio di bel tempo, “a fair maiden” una bella fanciulla). È indubbio che il cemento, dopo aver affascinato dagli anni cinquanta agli anni settanta… Continua a leggere La bella faccia del cemento